Prenota online la tua vacanza nel Salento

Per richieste di camere famigliari, di extra bed o di camera matrimoniale uso singola, vi invitiamo a rivolgervi direttamente al nostro ufficio prenotazioni.

MANUELA E SALVATORE

PALAZZO FRANGIPANE è una storia d’amore, di sogni e di viaggi.

Nasce dal sogno comune dei proprietari, Manuela e Salvatore, di cambiare vita e dalla certezza di entrambi che il posto giusto sarebbe stato proprio il luogo dove insieme hanno trascorso le estati degli ultimi anni dopo essersi conosciuti: il Salento.

Ma il viaggio parte da ben più lontano: a Bali, il loro secondo amore dopo il Salento, nasce l’idea del nome del loro Palazzo. Il fiore ed il profumo del Frangipane lo portano nel cuore e ora lo si ritrova nel loro giardino.

Il Palazzo è situato a Salve, in via Marsini 9, a pochi passi da Piazza Concordia dove si trova la maestosa Chiesa Madre di San Nicola Magno e Palazzo Ramirez, sede oggi della Biblioteca comunale. Di proprietà della Famiglia Romano da generazioni, il palazzo risale al XVIII secolo ed è stato vissuto dalla famiglia per diverse generazioni.

Quando Manuela e Salvatore hanno visto per la prima volta il Palazzo, al tramonto di una sera di dicembre, non hanno avuto dubbi che questa sarebbe stata la loro destinazione, anzi la loro ripartenza.

 

Da qui l’idea di realizzare una dimora di charme riunendo idee, forze ed energie in un progetto comune.
Salvatore è uno chef di lunga esperienza all’estero e, rientrato nella sua Bolzano, apre due suoi ristoranti.
Manuela è proprietaria di una boutique di calzature e accessori di marchi prestigiosi a Merano.

La loro, quindi, è una storia di arte, stile, eleganza e creatività.
La loro è una passione innata per l’accoglienza e la cura degli Ospiti.
Iniziano questo loro cammino nel novembre 2019, progettando la ristrutturazione conservativa del palazzo, mantenendone quanto più possibile la sua originalità e recuperando pavimenti a cementine o mosaico, come pure infissi, porte, vetrine o lampade particolari, ma apportando un tocco di modernità negli arredi e nel confort da offrire ai propri ospiti.

Si fermano a marzo 2020 a causa della pandemia e la quarantena li costringe a nuove riflessioni. Ma tutte portano ad una sola certezza: il loro sogno, il loro Palazzo è lì ad attenderli e loro non vedono l’ora di aprire le sue porte.